Piove

April 29, 2009 at 12:41 am | Posted in life | Leave a comment

Anche dentro casa…

pioggia

Torta Salata con Asparagi

April 28, 2009 at 9:26 pm | Posted in pappa | Leave a comment

Continua a piovere. Una pioggia torrenziale, quasi un vero e proprio diluvio, che sembra non voler smettere mai di cadere. Fa’ anche freddo e quest’umido entra nelle ossa raggelandomi e facendomi desiderare un raggio di sole per scaldarmi.

Ma la pioggia continua a battere sui vetri e quindi mi consolo cucinando una delle verdure che piu’ mi fanno pensare alla primavera.

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 500 gr asparagi
  • 2 uova
  • 5/6 fette di prosciutto crudo
  • 250 ml di panna fresca (o 200 ml di panna da cucina e 50 ml di latte
  • 2 cucchiai di parmigiano grattuggiato
  • sale e pepe

Preparazione

Stendere la sfoglia in una tortiera, bucherellarne il fondo e ricoprirlo con le fette di prosciutto crudo. Disporre sopra il prosciutto gli asparagi lessati e tagliati a dadini.
In una ciotola sbattere le uova con la panna, aggiungere il parmigiano, salare e pepare. Versare il composto sugli gli asparagi.
Infornare a 200 gradi per 35/40 minuti.

asparagi1

Zebra Cake

April 24, 2009 at 11:29 pm | Posted in pappa | Leave a comment

Ricettina che per la sua particolarita’ e’ rimbalzata fra vari blog di cucina (per esempio, la si puo’ trovare qui e qui) e che alla fine mi sono decisa a preparare dopo averla vista realizzata un’infinita’ di volte. Il risultato finale e’ davvero carino, con tutti quei cerchi concentrici e l’interno striato… pero’ la sconsiglio decisamente a chi non ha pazienza!

Ingredienti

  • 4 uova
  • 300 gr farina
  • 250 gr zucchero
  • 250 ml latte
  • 250 ml olio di semi
  • una fialetta di aroma di vaniglia (o vanillina)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di cacao amaro

Preparazione

Montare le uova intere con lo zucchero fino a quando risultano bianche e spumose. Continuando a montare aggiungere il latte (lasciandone da parte un paio di cucchiai) e l’olio.
Quando il composto e’ omogeneo aggiungere la vaniglia e poi, gradualmente, la farina.

Dividere poi l’impasto in due parti: lasciarne una bianca e aggiungere all’altra il cacao e il latte avanzato.

Versare 3 cucchiai di impasto bianco nel centro della tortiera. Versare poi, sempre nel centro della teglia, 3 cucchiai di impasto nero su quello bianco. Continuare cosi’alternando gli impasti fino a loro esaurimento.

Importantissimo: non spalmare l’impasto o scuotere la teglia per livellarlo. L’impasto si distribuirà da solo nella tortiera. Infornare la torta e cuocere per 35-40 minuti a 180 gradi.

zebra

zebra2

Filosofi

April 15, 2009 at 9:16 pm | Posted in geek | Leave a comment

Stamattina sul sito del Corriere ho trovato questa notizia: cinque filosofi borseggiati a Napoli. E’ da allora che mi chiedo: ci saranno di mezzo anche delle forchette?

Il dilemma della rubrica

April 9, 2009 at 8:59 pm | Posted in life, work | Leave a comment

Oggi un mio collega mi ha chiesto come sono solita comportarmi con i contatti di persone oramai morte, se li cancellassi dalla rubrica oppure se li tenessi anche se effettivamente non servono piu’ a nulla.

Qualche giorno fa ho migrato la posta elettronica della mia azienda su un server piu’ potente. E mi sono ritrovata con un dilemma simile, cioe’ cosa fare della casella di un collega che non c’e’ piu’. Alla fine non sono riuscita ad archiviare la sua posta e ho migrato l’account e tutte le mail come se lui lavorasse ancora per noi. Mi sarebbe sembrato di cancellare anche una parte di lui insieme all’account di posta, mi sarebbe sembrato di fargli un torto.

A volte sono terribilmente sentimentale.

Pasta con broccoli e salsiccia

April 4, 2009 at 8:33 pm | Posted in pappa | Leave a comment

La scelta di acquistare frutta e verdura biologica tramite un GAS mi ha portato, fra le altre cose, a riscoprire che la verdura porta con se’ un suo concetto di stagione. E’ una cosa a cui i banconi del supermercato ci hanno pian piano disabituato al punto che consideriamo normale trovare delle melanzane in pieno inverno.

Nella stagione fredda, ovviamente, questa mia scelta significa avere il frigorifero pieno di cavoli, broccoli e cavolfiori.  In fin dei conti basta non spaventarsi, esistono parecchie ricette interessanti anche con queste verdure.

Ingredienti

  • 1 broccolo
  • 1 salsiccia
  • 1 spicchio d’aglio, olio extravergine, peperoncino
  • 200 gr di pasta

Preparazione

Dividere il broccolo a cimette  e lessarlo in abbondante acqua salata  per 5 minuti, dopodichè buttare la pasta che dovrà cuocere insieme ai broccoli.

In una padella far scaldare l’olio con lo spicchio d’aglio e il peperoncino. Aggiungere la salsiccia a pezzettini e farla rosolare bene.

Quando la pasta sara’ cotta scolarla e farla saltare per un paio di minuti nella padella con la salsiccia.

salsicciabroccoli

Create a free website or blog at WordPress.com.
Entries and comments feeds.